tutto si può dire sulla storia dell’umanità, ma non che sia ragionevole

Sing-sing annual tribal gathering, Mount Hagen Cultural Show, Western Highlands, Papua New Guinea

“Provate dunque a gettare uno sguardo alla storia dell’umanità; ebbene, che cosa vedrete?

Una cosa grandiosa? Ma sì, magari anche grandiosa; basti pensare soltanto al colosso di Rodi, per esempio! Non a caso il signor Anaevskij testimonia che alcuni dicono sia opera di mani umane, mentre altri affermano che sia stato creato dalla natura stessa.

Variopinta? Ma sì, magari anche variopinta; basterebbe passare in rassegna le sole alte uniformi militari e civili di tutti i secoli e presso tutti i popoli: che spettacolo! Quanto poi alle uniformi ordinarie, ci si può addirittura rompere la testa; nessuno storico ne verrebbe a capo.

Monotona? Be’, magari anche monotona: si combatte e si combatte, si combatte adesso, si combatteva prima e si combatteva dopo: convenite che la cosa è fin troppo monotona.

In una parola, tutto si può dire della storia universale, tutto quel che può venire in mente alla più sfrenata immaginazione. Una sola cosa non si può dire: che sia ragionevole. Vi impuntereste sulla prima parola.”

Fëdor Michailovič Dostojevski, “Memorie dal sottosuolo”.

Annunci

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...