il mondo disincantato dalla nostra razionalità

disf

“Gli ideali molto elevati si possono toccare per un istante, ma non possedere per sempre. E la noia ha il sapore di chi ha la sensazione di aver perso qualcosa che ha solo toccato e mai posseduto.
Ma non è questa la condizione più nobile dell’uomo? Quella di toccare senza possedere le cose più alte? È forse questa una malattia da cui si deve guarire? Per raggiungere magari, a guarigione avvenuta, quella condizione che Nietzsche indica come ideale degli ultimi uomini: “Una vogliuzza per il giorno e una vogliuzza per la notte: salva restando la salute”?

Forse l’accidia, la noia, il senso di vuoto, la malinconia, l’ennui, lo spleen vogliono raccontarci un’altra storia che non ha nulla a che fare con il vizio capitale dell’accidia e neppure con la nevrosi, perché nessuna nevrosi può spiegare il sentimento di esilio sulla terra, la disperazione dell’Ecclesiaste, la noia metafisica, il sentimento del vuoto o dell’assurdo, il rifiuto del tutto, la contestazione senza oggetto.

Questa è la malattia dello spirito contemporaneo, che ha perso non tanto Dio di cui molti lamentano inutilmente lo smarrimento, quanto l‘incanto del mondo che la nostra razionalità ha reso disincantato, e la nostra tecnica ha ridotto a pura materia da utilizzare, incapace, nella sua opacità, di rinviare a quel che potrebbe chiamarsi un riflesso dell’anima.”

Umberto Galimberti, “I vizi capitali e i nuovi vizi”.

Annunci

3 Comments

  1. bella riflessione su cui concordo. Ora, affinché il Sig. Galimberti si distingua dalla massa, oltre alla diagnosi ci illustri la cura che certo è riportata nello stesso libro (altrimenti a che serve? solo a incazzarsi di più e basta?). Compito tuo, Nosce, è estrapolarla e copiaincollarla per la nostra salvezza! 🙂

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...