ogni epoca deve riprendere questo compito: imparare a leggere e a rileggere le «vecchie verità»

nonni

Vecchie verità… poiché ci sono verità di cui le generazioni umane non giungeranno mai a esaurire il senso; non che siano difficili da capirsi, al contrario sono estremamente semplici, spesso hanno persino l’apparenza della banalità; ma, precisamente, per comprenderne il senso occorre viverle, occorre rifarne incessantemente l’esperienza: ogni epoca deve riprendere questo compito, imparare a leggere e a rileggere queste «vecchie verità».

Noi passiamo la nostra vita a leggere, ossia a fare esegesi, e persino esegesi di esegesi, passiamo la nostra vita a «leggere», ma non sappiamo più leggere, ossia fermarci, liberarci dalle nostre preoccupazioni, ritornare a noi stessi, lasciare da parte le nostre ricerche della sottigliezza e dell’originalità, meditare con calma, ruminare, lasciare che i testi ci parlino.
È un esercizio spirituale, uno dei più difficili.”

Pierre Hadot, “Esercizi spirituali e filosofia antica”.

«La gente non sa quanto tempo e quanto sforzo costi imparare a leggere.
Mi ci sono occorsi ottant’anni, e non sono neanche in grado di dire se ci sia riuscito».

J. W. von Goethe, Conversazione con Eckermann

 

Questa è una pubblicazione speciale! È la numero 365!
Siamo arrivati insieme a un anno intero di pubblicazioni quotidiane. Ringrazio tutti quanti si sono iscritti al blog, alla mailing list, alla pagina Facebook, Twitter, chi mi segue su Quora, chi non manca a commentare, condividere, contribuire, mettere mi piace, o che semplicemente passa di qui ogni mattina per dare una lettura.
Siamo diventati una bella comunità.

Sono felice per chi lo trova utile e piacevole. Condividete questi pensieri anche coi vostri cari amici, io da parte mia continuerò a regalarvi una “vecchia verità” al giorno.

Grazie di cuore e buone feste!
Vostro Nosce Sauton.

 

Annunci

15 Comments

  1. … Ciao*Roman. I admire your quotidian thoughts/wisdom that you share with us so kindly. Sorry – I am late in expressing my gratitude. I wish-You well always… and a Happy Springtime.

    Piace a 1 persona

  2. • “Quando esce un libro nuovo, leggine uno vecchio”.
    – Arno Schmidt
    .
    . . . /////// …..\\\\\ …. 2019 … |||||.//// ||| /././././…
    http://www.minimaetmoralia.it/wp/onebook/
    .
    … I gatti lo sapranno,
    viso di primavera;
    e la pioggia leggera,
    l’alba color giacinto,
    che dilaniano il cuore
    di chi più non ti spera,
    sono il triste sorriso
    che sorridi da sola.
    Ci saranno altri giorni,
    altre voci e risvegli.
    Soffriremo nell’alba,
    viso di Primavera.

    – Cesare Pavese
    .

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...