viene sempre il momento in cui bisogna scegliere fra la contemplazione e l’azione. ciò si chiama diventare un uomo.

2014_nyr_02844_0037_000salvador_dali_moment_de_transition

Viene sempre il momento in cui bisogna scegliere fra la contemplazione e l’azione. Ciò si chiama diventare un uomo. Questi strappi sono sempre terribili, ma per un cuore fiero non può esservi via di mezzo.

C’è Dio o il tempo, la croce o la spada.
O il mondo ha un senso più alto, che supera le sue agitazioni, o nulla è vero al di fuori di tali agitazioni. Bisogna vivere con il tempo e con lui morire o sottrarsi ad esso per una vita più grande. So che si può venire a transazioni e vivere nel secolo, credendo nell’eterno.
Questo compromesso si chiama accettazione. Ma a me ripugna tale termine e voglio essere tutto o nulla.

Se scelgo l’azione, non crediate per questo che la contemplazione sia per me come una terra sconosciuta. Soltanto essa non può tutto darmi, e, privato dell’eterno, voglio allearmi al tempo. Non voglio far figurare sul mio conto la nostalgia né l’amarezza, e voglio solamente vederci chiaro.”

Albert Camus, “Il mito di Sisifo”. 

Immagine: “Moment de transition” di Salvador Dalí.

Annunci

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...