mi addolorava soltanto il vedere che gli uomini credevano che io ammettessi le loro buffonerie perché le stimassi molto

e1d74b_d569c010e48e42778c9c257b349515f1mv2

“Lasciavo volentieri a ognuno le sue opinioni e i suoi difetti.
Mi ero convertito e non volevo più convertire nessuno; mi addolorava soltanto il vedere che gli uomini credevano che io ammettessi le loro buffonerie perché le stimassi molto, così come essi facevano. Non volevo affatto sottomettermi alla loro stupidità, tuttavia, là dove potevo, le usavo riguardo.
Questa è la loro gioia, pensavo; di ciò vivono essi! 

Qualche volta mi lasciavo andare a comportarmi come loro e, quando ero insieme a loro, così indifferente, senza un mio proprio impulso, nessuno lo notava, nessuno ne sentiva la mancanza e se io avessi detto loro di scusarmene sarebbero rimasti là immobili e stupiti e avrebbero domandato: che cosa ci hai dunque fatto?
Gli indulgenti!”

Friedrich Hölderlin, “Iperione”.

Immagine: “The Wedding Dance” di Pieter Bruegel the Elder.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...