non devi desiderare una dottrina perfetta, bensì il perfezionamento di te stesso

how-masculine-characters-improve-your-self-improvement-legends-of-men

“«Oh, poter diventare sapienti!» esclamò Knecht. «Trovare una dottrina, una cosa nella quale si possa credere! Tutto si contraddice, tutte le cose si sfiorano senza incontrarsi, non vi è nessuna certezza. Tutto si può interpretare così e si può anche interpretare viceversa.Si può spiegare tutta la storia universale come evoluzione e progresso e d’altro canto si può scorgervi nient’altro che decadenza e assurdità.
Ma non esiste dunque una verità? Non c’è una dottrina vera e valida?»

Il Maestro non aveva mai udito parlare con tanto impeto. Proseguì per un tratto, poi disse:
«La verità esiste, mio caro, ma non esiste la dottrina che tu desideri, la dottrina assoluta, perfetta, che sola dà la saggezza. E tu, amico, non devi neanche desiderare una dottrina perfetta, bensì il perfezionamento di te stesso.
La divinità è in te, non nei concetti e nei libri.
La verità si vive, non s’insegna. Prepàrati a combattere, Josef Knecht, vedo che la lotta è già incominciata».”

Hermann Hesse, “Il giuoco delle perle di vetro”.

Annunci

3 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...