noialtri assetati di ragione, vogliamo guardare negli occhi le nostre esperienze di vita

1971_d0b6d0b8d0b7d0bdd0b5d0bdd0bdd18bd0b92bd0bed0bfd18bd1822ba2blife2bexperience_82-52bx2b66-6_d185-2cd0bc-_d187d0b0d181d182d0bdd0bed0b52bd181

“A tutti i fondatori di religioni e simili è rimasta estranea una certa specie di onestà: delle loro esperienze di vita essi non hanno mai fatto una questione di coscienza del conoscere.

«Che cosa ho effettivamente vissuto? Che cosa accadde allora in me, intorno a me? La mia ragione era chiara abbastanza? Era rivolta la mia volontà contro tutte le frodi dei sensi, e agì da valorosa nel difendersi dall’immaginario?»
nessuno di loro lo ha chiesto, anche tutti i buoni religiosi di oggi non si sono ancora posti queste domande: essi sono piuttosto assetati di cose che sono contro la ragione, e non vogliono crearsi troppe difficoltà nella soddisfazione di questa sete – così le loro esperienze vissute sono quelle del «miracolo» e delle «rinascite» e ascoltano le voci degli angioletti!

Ma noi, noialtri assetati di ragione, vogliamo guardare negli occhi le nostre esperienze di vita così severamente come se fossero un esperimento scientifico, ora per ora, giorno per giorno!
Vogliamo essere noi stessi i nostri esperimenti e le nostre cavie.”

Friedrich Nietzsche, “La Gaia Scienza”, 319.

immagine: “A Life Experience”di Samuel Bak.

 

Annunci

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...