il carpe diem non è un consiglio da gaudente, bensì un invito alla conversione: una presa di coscienza della vanità dei desideri superflui e illimitati, dell’imminenza della morte, dell’unicità della vita e dell’istante

vanitas

“Ebbene, la felicità deve essere trovata immediatamente, subito, nel presente. Anziché riflettere sull’insieme della propria vita, calcolando speranze e incertezze, occorre cogliere la felicità nell’istante attuale. È urgente:

“Non nasciamo che una volta”, dice una sentenza epicurea, “due non ci è concesso, e poi ci è forza non esser più per l’eternità: e tu, che pur non sei padrone del tuo domani, procrastini la gioia; così la vita se ne va mentre s’indugia, e ciascuno di noi giunge alla morte senza mai aver goduto la pace” .
(Epicuro, Sentenze vaticane)

“Mentre parliamo, vedi, è già fuggito il tempo che ci invidia la vita, e la rapisce. Sappi cogliere allora il giorno come viene … Meno che puoi fidando nel domani.” (Orazio, Odi)

Questo carpe diem di Orazio non è affatto, come spesso viene rappresentato, un consiglio da gaudente, bensì un invito alla conversione, cioè una presa di coscienza della vanità dei desideri superflui e illimitati, e una consapevolezza anche dell’imminenza della morte, dell’unicità della vita e dell’unicità dell’istante. In questa prospettiva, ogni attimo appare come un dono meraviglioso che riempie di gratitudine chi lo riceve:

“Vivi con la certezza”, scrive ancora Orazio, “che ogni giornata è l’ultima tua luce: e l’ora che verrà dopo, inattesa, ti sarà cara”.

Pierre Hadot, “Ricordati di vivere. Goethe e la tradizione degli esercizi spirituali”.

immagine: “Vanitas” di Maya Vinokour.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...