il poeta, che col ritmo danzante dei versi esalta la magnificenza e l’orrore della vita, e il musicista che li fa risuonare come pura presenza, sono coloro che portano la luce, che aumentano la gioia e la chiarità nel mondo, anche se prima ci conducono attraverso lagrime e tensioni dolorose

“Vorrei parlarti ancora della serenità, sia delle stelle sia dello spirito, sia di noi castalii. Tu provi un’avversione contro la … Altro

la frivolezza è un privilegio e un’arte; è la ricerca del superficiale in coloro che, accortisi dell’impossibilità di qualsiasi certezza, ne hanno concepito il disgusto

“Dobbiamo essere riconoscenti alle civiltà che non hanno abusato della serietà, che hanno giocato con i valori e si sono … Altro

egli può darsi che domani, tra un anno, tra dieci anni, incontri il dolore che manderà in pezzi la sua arte e la sua sapienza

“«Ma la nostra fede» ribatté Giuseppe «è la migliore e Gesù è morto per tutti gli uomini: dunque coloro che … Altro

chi possiede la forza si muove in un ambiente privo di resistenza, senza che nulla, nella materia umana attorno a lui, sia di natura tale da suscitare, tra l’impulso e l’atto, quel breve intervallo in cui risiede il pensiero

“Che tutti siano destinati, nascendo, a subire la violenza, è una verità a cui l’imperio delle circostanze chiude gli spiriti … Altro