dire ad alta voce come si vive

mille-volti

“Io mi sono prescritto di osar dire tutto quello che oso fare. La peggiore delle mie azioni e qualità non mi sembra tanto brutta quanto trovo brutto e vile il non osar confessarla. Ognuno è discreto nella confessione, lo si dovrebbe essere nell’azione. Chi si costringe a dire tutto, si costringerebbe a non far nulla di ciò che si è costretti a tacere. Bisogna vedere il proprio vizio e studiarlo per ridirlo. Quelli che lo nascondo agli altri, lo nascondono generalmente a se stessi. E non lo ritengono abbastanza nascosto se lo vedono; lo sottraggono è lo mascherano alla loro stessa coscienza.”

Michel de Montaigne

“Perché nessuno confessa i propri errori? Perché ne è ancora in preda. Bisogna essere svegli per raccontare i propri sogni.”

Seneca