riflettere un’ora, chiedersi un momento fino a qual punto ognuno è partecipe e colpevole del disordine e della cattiveria del mondo: vedi, nessuno vuol farlo

“Questo parla di te?” domandò Erminia indicando il mio nome. “Mi pare che non ti manchino i nemici, Harry. Ti … Altro

che cosa si è soliti prendere dal loro maestro i seguaci di Schopenhauer? il pensatore dei fatti che si lascia sedurre e corrompere dal vanitoso impulso di essere colui che scioglie l’enigma del mondo

“Ci capita di vedere, nel contatto di popoli civilizzati con popoli barbari, che regolarmente la civiltà inferiore accoglie dalla superiore … Altro